MARCO CORTI

Oltre la sostanza è importante anche la forma.
Oltre ai contenuti ci vuole anche la consulenza digitale per veicolarli in modo efficace.

Per richieste, collaborazioni, partnership puoi contattarmi tramite e-Mail.

marco@marcocorti.it www.marcocorti.it
Logo Marco Corti

© Marco Corti.
Tutti i diritti riservati.
P.IVA IT04394750980

Luisa Treccani

Esperta di Legislazione Scolastica

Rifletto sul mondo della scuola non per creare problemi ma per trovare soluzioni.

Professionisti a scuola

Istruzione - Formazione - Lavoro

Essere professionisti a scuola

Approfondimento sui temi dell'istruzione, della formazione e del lavoro. Quali sono le condizioni per vivere consapevolmente e responsabilmente queste diverse realtà?

Il presente sito vuole offrire uno spazio di approfondimento sul mondo dell'istruzione, della formazione e del lavoro. Queste tre realtà hanno, spesso, vissuto indipendenti l'una dall'altra, ora hanno bisogno di incontrarsi, confrontarsi, progettare insieme. In questo spazio cercheremo di scoprire e di contribuire alla loro interconnessione.

Per favorire questo incontro e per vivere con autenticità tali contesti diventa indispensabile conoscerne il funzionamento, i ruoli, gli spazi ed i tempi d’azione… ossia padroneggiarne le regole del gioco. Pertanto, nel presente spazio fatto di articoli, video, podcast cercherò di approfondire in modo semplice ed efficace le norme cui far riferimento nelle diverse situazioni di vissuto della scuola. La chiave di lettura della legislazione scolastica sarà arricchita da un affondo pedagogico e didattico da cui la scuola non può prescindere.

Purtroppo, la riflessione pedagogica sulla scuola troppo frequentemente è stata lasciata ai politici ed ai tecnici, che hanno prodotto riforme calate dall'alto. In questo sito si prova ad offrire spunti di riflessione e proposte per una nuova idea di scuola. Per questo troverete molti approfondimenti sulla legislazione scolastica, sulle diverse riforme, sulle situazioni del mondo della scuola, cercando, però, di coglierne gli spunti pedagogici e didattici, funzionali alla loro applicazione nella quotidiana vita scolastica.

Blog Scuola

Articoli, approfondimenti e riflessioni partendo dalla quotidianità del mondo della scuola.

Le proposte di approfondimento del presente blog cercano di aiutare nel conoscere e nel padroneggiare la legislazione scolastica con una chiave di lettura pedagogica e didattica, indispensabile per il mondo della scuola. Pertanto, accanto ad essa saranno approfondite le competenze professionali del docente, il tema della valutazione, i contributi in ambito pedagogico e didattico e interessanti spunti per stimolare riflessione e, perché no, dibattito. Infine, uno spazio specifico è dedicato all'autonomia scolastica, rivoluzione copernicana di grande portata introdotta nel 2000, che necessita ancora di decollare completamente.

Blog Scuola

quesiti sul mondo della scuola

FAQ Scuola

Tante domande e efficaci risposte per orientare nel mondo della scuola. Allungherei questo testo... le faq devono essere scelte o inbase alle più cercate o alle ultime pubblicate. Allungare il testo magari con qulche parola chiave linkata o sottlienata con il sistema del tema

FAQ Scuola

Nell’azione in autotutela la scuola interviene unilateralmente, con mezzi a disposizione, per tentare di tutelare la propria sfera d’azione, per eliminare o conservare un atto invalido o inopportuno.

Sono considerati azione in autotutela i seguenti esempi: la correzione della graduatoria d’istituto, la sistemazione dei punteggi nella graduatoria dei concorsi, l’annullamento di un atto illegittimo…

Si definisce azione in autotutela in quanto la scuola interviene senza bisogno di attendere che un cittadino segnali l’errore o ricorra in tribunale.

Si tratta, pertanto, di un azione volta ad evitare contenziosi, giustificata da ragioni di interesse pubblico, che tiene conto degli interessati e dei controinteressati.

Le azioni di autotutela possono essere classificate in esecutive o decisorie.

La segreteria dell’istituto che deve stilare la graduatoria chiede ai singoli dipendenti di compilare una scheda ed autocertificare quanto inserito, secondo il modello e la tabella di valutazione inserita nel Contratto Collettivo Nazionale Integrativo sulla mobilità in vigore.

Raccolte le autocertificazioni, la segreteria procede ad attribuire i punteggi in base alla tabella di Raccolte le autocertificazioni, la segreteria procede ad attribuire i punteggi in base alla tabella di valutazione allegata al CCNI mobilità e a graduare il personale nelle rispettive graduatorie distinte per profilo professionale, ordine di scuola e classe di concorso.

Alcuni istituti stanno sperimentando la compilazione della graduatoria interna attraverso istanze online. Questa modalità potrebbe entrare in vigore nell’anno scolastico 2022/23.

La graduatoria interna d’istituto, stilata rispettando quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale Integrativo sulla mobilità, ha diversi utilizzi.

Individuare il personale, docente e ata, eventualmente perdente posto a seguito di contrazione dell’organico d’istituto; in base al numero dei perdenti posto, si individuano le ultime persone inserite in graduatoria o coloro che hanno ottenuto la titolarità nell’anno di contrazione e sono, pertanto, gli ultimi arrivati.

Avere un ordine nell’individuare le persone destinatarie di incarico a fronte di più candidati; questa ipotesi va regolamentata nel contratto d’istituto o inserita tra le indicazioni di auto candidatura.

Avere parametri di riferimento per assegnare il personale ai plessi ed alle sedi a fronte di più concorrenti interessati; anche tale ipotesi va inserita e regolamentata nella contrattazione decentrata d’istituto.

Il più recente riferimento è il decreto legislativo n. 33 del 2013 che ha riordinato tutta la normativa esistente in materia e ha fornito un riferimento unico in materia di trasparenza amministrativa.
Il paino annuale delle attività è elaborato e proposto dal dirigente scolastico ma, poi, approvato dal collegio dei docenti.
Qualsiasi modifica s’intende apportare al piano, va sottoposta a nuova delibera del collegio dei docenti.
Il dirigente non può in autonomia modificare il piano. Riferimenti: CCNL Scuola 2007/09 art. 28 c. 4

Video Scuola

Una diversa proposta di approfondimento del mondo della scuola e delle sue regole di funzionamento attraverso i video da vedere o con i podcast da ascoltare quando e dove vuoi.

Video Luisa Treccani

PUBBLICAZIONI PROFESSIONALI

Contributi inerenti la legislazione scolastica in pubblicazioni e riviste

Cover Rivista EAS Essere a Scuola

Rivista EAS Essere a Scuola

Rivista mensile di aggiornamento professionale per il Primo Ciclo di Istruzione.

Abbonati a EAS
Cover Manuale di Normativa Scolastica

Manuale di Normativa Scolastica

Un'agile sintesi delle principali norme di riferimento per il settore scuola.

Acquista su Amazon
Cover Manuale Concorso Scuola Primaria

Manuale Concorso Scuola Primaria

Guida pratica per la preparazione al concorso ordinario per la scuola primaria.

Acquista su Amazon
Cover Manuale Concorso Scuola dell'Infanzia

Manuale Concorso Scuola dell'Infanzia

Guida pratica per la preparazione al concorso ordinario per la scuola dell'infanzia.

Acquista su Amazon

ENTRA NELLA COMMUNITY

Iscrivti alla newsletter

Entra nella community

Riflessioni sulla scuola che c’è, che ci dovrebbe essere, che vorresti ci fosse.

Iscriviti

Aggiornamento “nuovo” PEI

Icona areoplano di carta
11 Maggio 2022

Newsletter

GPS – Graduatorie Provinciali per le Supplenze

Icona areoplano di carta
10 Maggio 2022

Newsletter

Concorso ordinario… verso la prova orale

Icona areoplano di carta
22 Aprile 2022

Newsletter

Le rappresentanze sindacali nella scuola

Icona areoplano di carta
15 Aprile 2022

Newsletter

Scuola nel caos!

Icona areoplano di carta
01 Aprile 2022

Newsletter

L’alternanza scuola-lavoro va mantenuta?

Icona areoplano di carta
05 Marzo 2022

Newsletter

La scuola nel decreto Milleproroghe

Icona areoplano di carta
04 Marzo 2022

Newsletter

Seguimi

I'M SOCIAL

Per entrare in contatto con me anche su altre piattaforme, seguimi sui Social.