Competenza alfabetica funzionale

La competenza alfabetica funzionale è la prima delle otto competenze chiave per l'apprendimento permanente.

Luisa Treccani avatar

Luisa Treccani


Esperta di
Legislazione Scolastica

Competenza alfabetica funzionale
La competenza alfabetica funzionale è la prima delle otto competenze chiave per l'apprendimento permanente.



Competenza alfabetica funzionale

Questa competenza consiste nella capacità di individuare, comprendere, creare, esprimere e interpretare, in forma scritta in forma orale, concetti, sentimenti, fatti, stati d’animo. Tale competenza è di fondamentale importanza perché premessa per gli apprendimenti successivi e per qualsiasi interazione sociale. 

Come ogni competenza, la stessa si articola in conoscenze, abilità e atteggiamenti. 

Le conoscenze previste per tale competenza sono la conoscenza del vocabolario, la conoscenza della grammatica funzionale, delle funzioni del linguaggio e di tutte quelle tipologie di interazione che caratterizzano il dialogo e la comunicazione e infine distinguere il registro del linguaggio. 

Per quanto riguarda, invece, le abilità è richiesta la capacità di comunicare in forma scritta, in forma orale, adattando la comunicazione a seconda dei contesti, sapendo utilizzare fonti diverse di fronte alle svariate situazioni. 

Infine, tra gli atteggiamenti vi è il saper affrontare qualsiasi situazione attraverso pensiero critico, valutazione delle informazioni, dialogo critico e costruttivo, in modo da cogliere quale sia l’impatto del linguaggio sull’interazione con le persone e con gli altri e, infine, utilizzare il linguaggio in maniera positiva e responsabile.

Le 8 competenze chiave per l’apprendimento permanente.

Il Consiglio dell’Unione Europea nel 2006 e, successivamente, nel 2018, ha sostenuto la necessità di acquisire conoscenze, abilità e competenze indispensabili per affrontare la complessità del mondo contemporaneo.

Luisa Treccani
LuisaTreccani
I'M SOCIAL