Cultura umanistica e creatività nella Buona scuola (d.lgs n.60/2017)

Autore
Luisa Treccani
Pubblicazione
07-10-21

Una delle deleghe della Buona scuola è stata volta a promuovere la cultura umanistica e la creatività nella scuola e attraverso la scuola.

Approfondiamo un ulteriore decreto attuativo della legge n 107, il cosiddetto decreto sulla promozione della cultura umanistica, il decreto legislativo n. 62/2017.

Oggetti del decreto sono la promozione della cultura umanistica, la valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali ed il sostegno alla creatività.

Infatti, attraverso questo decreto la legge 107, legge della Buona scuola, ha cercato di garantire una centralità dell’uomo valorizzandone gli aspetti culturali ed artistici. Nel testo si impegnano le istituzioni scolastiche ad inserire nel proprio piano dell’offerta formativa iniziative ed attività che sono volte alla conoscenza storico-critica e alla pratica delle arti, alla conoscenza del patrimonio culturale e all’esperienza diretta delle diverse espressioni artistiche. Pertanto, questo ha comportato un impegno diretto tra il Ministero dell’Istruzione, le istituzioni scolastiche autonome, il Ministero delle attività culturali per fare in modo che vengano promosse e valorizzate tutte quelle iniziative sin dai primi anni della scuola dell’infanzia.

All’articolo 3 si precisa come debba diventare centrale anche il tema della creatività, da promuovere attraverso le esperienze più varie e diverse.

 Un ultimo aspetto è la realizzazione del  cosiddetto Piano delle arti, volto a promuovere tutte quelle iniziative storico-artistica che sono utili per valorizzare il patrimonio culturale del nostro Paese, per riuscire a realizzare appieno questa promozione. 

Con tale decreto, inoltre, vengono promossi gli orientamenti riguardanti i diversi ordini di scuola e anche la formazione del personale in coordinamento con il piano nazionale della scuola digitale.

Le opportunità offerte da codesto decreto sono poco sfruttate o, comunque, lo stesso non ha ancora esplicato tutti i propri effetti.

Articoli correlati

I pomeriggi delle deleghe della Legge Buona Scuola

Gli effetti della cosiddetta Buona Scuola si trascinano ancora anche attraverso le materie oggetto delle deleghe al Governo. Cerchiamo di analizzarne i contenuti.

I'M SOCIAL
seguimi